Come rimuovere i tatuaggi

Come rimuovere i tatuaggi

La diffusione sempre più capillare dei tatuaggi ha fatto sì che sia cresciuta anche la richiesta di coloro che vogliono farsi rimuovere un tatuaggio non più gradito. Il metodo più efficace che permette di minimizzare le cicatrici è quello di rimuovere i tatuaggi con il laser, che viene applicato tramite impulsi di luce di breve durata (da dieci a venti nanosecondi) che colpiscono la pigmentazione del tatuaggio dissolvendola grazie all'effetto termico.

L'impulso laser deve essere ben circoscritto e di brevissima durata per vari motivi:

- l'effetto termico si concentra soltanto sul pigmento bersaglio determinando un risultato più efficiente;
- i tessuti circostanti rimangono salvaguardati;
- soltanto le cellule designate subiscono la combinazione dell'effetto termico e acustico che le disgrega disperdendo l'inchiostro del tatuaggio che può in questo modo essere riassorbito.

Le regole da seguire per eliminare i tatuaggi con il laser

Il trattamento non è doloroso, ma naturalmente sono necessari degli accorgimenti da adottare prima e durante il trattamento, come ad esempio depilare l'area da trattare e non sottoporla ai raggi solari per almeno tre mesi prima delle sedute di rimozione. Dopo la seduta la parte va trattata con ghiaccio, ma non va bagnata per una giornata, nei giorni successivi va idratata almeno due volte al giorno, se si formano delle piccole bollicine non vanno bucate e non ci si deve esporre al sole o effettuare abbronzatura artificiale. La lunghezza d'onda del laser sarà differente per ogni tipo di colore. Pertanto il trattamento dei tatuaggi non di un unico colore sarà personalizzato usando lunghezze d’onda diverse.

Il numero di sedute per la rimozione varia in base a molti fattori:

- l'estensione del tatuaggio;
- il tipo di inchiostro utilizzato;
- la profondità a cui è stato inserito l'inchiostro.

Mediamente sono necessarie tre o quattro sedute per i tatuaggi amatoriali e cinque o sei sedute per quelli professionali. Le sedute vanno distanziate un mese una dall'altra quindi è opportuno calcolare quale sia il periodo migliore per sottoporsi a questa terapia. Quali colori si possono eliminare con il laser? Non tutte le lunghezze d'onda del laser sono altrettanto efficaci per rimuovere i diversi colori, ma la tecnologia oggi ci dà la possibilità di disporre di laser di ultima generazione capaci di trattare i diversi colori con successo.