Domande più frequenti sulla mastoplastica e sull'intervento al seno

Domande più frequenti sulla mastoplastica e sull'intervento al seno

La Mastoplastica Additiva è un intervento molto richiesto?

Il seno è uno dei canoni di bellezza che contraddistiunge la donna, negli ultimi anni le tecniche chirurgiche si sono evolute rendendo la Mastoplastica Additiva una operazione di routine nella chirurgia plastica. La maggior parte delle pazienti richiedono un consulto a un chirurgo per migliorare il proprio aspetto fisico.

Esistono molte protesi mammarie, in che cosa differiscono?

Esistono molti tipi di protesi mammarie, principalmente differiscono per misura, diametro e proiezione, in modo da scolpire al meglio il corpo.

Si parla molto di protesi mammarie ad alto profilo che cosa sono?

Le protesi possono avere un profilo alto o basso. Le protesi ad alto profilo sono più rotonde mentre quelle a basso profilo sono più piatte. Esiste una ampia varietà di modelli ed è possibile sceglierle in base alla larghezza, altezza e proiezione.

In che modo posso scegliere la protesi migliore per l'intervento di Mastoplastica?

Lo staff del Dott. Domenico Miccolis si avvale del BioDynamicTM, che permette di personalizzare la propria protesi e di indossarla in modo realistico.

Nella mastoplastica dove viene fatta l'incisione per inserire la protesi?

Sono diverse le tecniche di incisione ma nella tecnica classica della mastoplastica additiva si incide sotto la mammella (in modo che la cicatrice sarà nascosta dal seno stesso). L’alternativa più frequentemente utilizzata è la tecnica periareolare, in cui si incide la metà inferiore dell'areola.

Serve l'anestesia per l'operazione di Mastoplastica?

Per prassi l'intervento richiede una anestesia locale con sedazione, ma può anche essere effettuato in anestesia generale.

Quanto dura il ricovero?

Normalmente un Day Hospital o al massimo una notte di ricovero in clinica specializzata.

Dopo l'Operazione è necessario stare a riposo?

E’ importante nei primi giorni successivi all’intervento evitare sforzi con le braccia. Noi consigliamo di indossare un reggiseno contenitivo da tenere per due tre settimane.

Quando vengono rimossi i punti di sutura?

I punti vengono rimossi in ambulatorio già dopo pochi giorni dopo l'intervento.

Dopo l’intervento proverò dolore o fastidio?

Può accadere un indolenzimento alla palpazione e poca sensibilità che si risolve in una decina di giorni.

E' previsto un periodo di riposo o convalescenza?

Si possono riprendere le normali attività quotidiane immediatamente. Mentre per lo sport è necessario attendere almeno quindici, venti giorni.