La medicina estetica di qualità? E' quella che non si nota

La medicina estetica di qualità? E' quella che non si nota

Esiste un termine ben specifico che viene utilizzato dai pazienti e medici anglosassoni, beautification. Sapete osa significa?
Letteralmente "abbellimento", è un concetto molto importante per chi sceglie di rivolgersi ad un medico estetico.
Da sempre, lo scopo della medicina estetica è quello di perseguire una bellezza naturale. Quindi niente labbra a canotto o zigomi che sembrano non conoscere la legge di gravità: le richieste dei pazienti sono evidenti, richiedono esiti che non facciano trasparire l’intervento del medico estetico.
I dati dei più recenti dei congressi internazionali del settore lo dimostrano, sempre più pazienti sono orientati verso prodotti come l’acido ialuronico e i fili riassorbibili, che garantiscono un risultato eccellente ma sopratutto non artefatto e che non sono dannosi per l’organismo.
Sono sempre più richiesti gli interventi correttivi o migliorativi che non richiedano il bisturi, fatta eccezzione, per la chierurgia estetica, per esempio la mastoplastica additiva, o la rinoplastica, dove l'utilizzo è inevitabile. 
Tra i diversi trattamenti di medicina estetica che è possibile effettuare presso gli studidi Milano, Verona, Padova del Dottor Domenico Miccolis, vi sono le sedute di biostimolazione con un prodotto eccezionale, il TEOSYAL® PureSense Redensity.
Di cosa si tratta?
E' un trattamento altamente efficace a base di acido ialuronico e complesso dermoristrutturante, contiene un complesso vitaminico, in grado di prevenire l’invecchiamento prematuro ed allo stesso tempo migliorando la texture della pelle.
Questo straordinario effetto è legato a una particolare formulazione caratterizzata da una attenta e scrupolosa selezione dei componenti, un serio professionista farà sempre attenzione a questo aspetto e richiedete informazioni sul prodotto che verrà utilizzato.