Rinoplastica – Galleria

Rinoplastica paziente 1

Rinoplastica paziente 2

 

Rinoplastica paziente 3

Questa attraente paziente presenta un viso con linee molto gradevoli (esaltata da un bio lifting non chirurgico) ma un naso con gobba e punta ricurva e cadente. L’intervento è consistito nel sostenere la punta in modo stabile e strutturale con specifici innesti di cartilagine prelevati dal setto. L’innesto di sostegno della columella da una linea estetica devinita e garantisci stabilità all’intervento. Il naso deve mantenersi sufficientemente rigido negli anni ed evitare successivi cedimenti. La rinoplastica strutturale consente alla punta di restare stabile nel tempo e non tornare a scendere.
I due “duomi” (“domes”) della punta sono stati scolpiti in proporzione corretta rispetto alle due ali nasali, per dare aromonia alla punta ed evitare eccessivo restringimento della stessa (pinzature).
In questo caso siamo intervenuti sulla definizione della punta (scolpendola e ruotandola), sulla gobba, sulla proiezione e sulla lunghezza. Il risultato è un naso elegante e naturale, del tutto armonico rispetto alle linee estetiche della paziente.
Un intervento di questo tipo viene realizzato con tecnica aperta in quanto richiede un elevato grado di precisione e tecniche complesse di innesto e sutura.

miglior chirurgo rinoplastica verona milano chioggia - dott miccolis

Rinoplastica paziente 4

Rinoplastica paziente 5

Questa giovane paziente voleva un naso più sottile e con una punta di poco più innalzata rispetto al dorso (un accenno minimo e naturale a quello che chiamiamo naso alla francese). Questa rinoplastica è consistita nel rimodellamento di parte del dorso e punta in modo conservativo, ovvero con minore resezione di strutture e maggiore modellamento, suture ed innesti.
Dopo aver determinato la forma della punta che è stata affinata per eliminare la globosità abbiamo inserito innesti sottili a livello delle ali nasali per evitare cedimento laterale e per definire la forma estetica ideale.
Il punto di incontro tra le cartilagini e il dorso presentava una depressione congenita che è stata risolta con l’aggiunta di innesti. Seguire la linea del dorso avrebbe comportato una riduzione eccessiva della punta e il risultato sarebbe stato un naso troppo piccolo. Le proporzioni raggiunte sono invece quelle desiderata dal paziente e a anche a mio avviso ottimali considerando la fisionomia di questo giovane viso.

rinoplastica milano parziale naso e punta aperta miccolis

Rinoplastica paziente 6

In casi come questo la difficoltà risiede nel modificare la struttura nasale e dare naturalezza e raffinatezza senza ridurre eccessivamente la dimensione del naso. Una eccessiva riduzione della lunghezza e della proiezione comporterebbero la non aderenza della pelle in eccesso con un effetto estetico indesiderato.

Questo intervento ha richiesto una pianificazione molto attenta e diverse simulazioni al fine di decidere con il paziente il miglior compromesso tra lunghezza e proiezione. Il dorso è stato modificato e modellato con opportune microfratture, le cartilagini suturate e poi ruotate per ottenere una corretto angolo nasolabiale. Nella donna generalmente l’angolo tra naso e labbro viene aperto ulteriormente per slanciare la punta verso l’alto, ma in questo caso, considerando il punti di partenza, sarebbe stato un errore in quanto avremmo dovuto ridurre ulteriormente la lunghezza del naso creando l’eccesso di pelle che invece dobbiamo sempre evitare in questi casi.

Questo è il tipico caso in cui operare con una rinoplastica chiusa è a mio parere assolutamente non indicato.

rinoplastica costi prezzi domenico miccolis chirurgia naso grande

Rinoplastica chiusa paziente 7

Rinoplastica chiusa. La struttura cartilaginea è ben proporzionata, non è necessara una visione completa del setto e naso per asportare la gobba e dare stabilità alle cartilagini alari. I paziente richiede un naso maschile, diritto, senza alcuan concavità nè convessità, e desidera mantenere le proporzioni modificando unicamente il profilo. L’intervento ha previsto la limatura della gobba nasale e rimodellamento (quando si riduce una gobba è necessario ridurre di un minimo anche i laterali per evitare un naso che sembri piatto) e stabilizzazione della punta mediante punti di sutura al fine di rendere le variazioni stabili nel tempo. Questo tipo di intervento viene realizzato con suture interne su entrambi i lati. I punti non vanno rimossi ma cadranno da soli nel giro di qualche settimana.

rinoplastica-secondaria-prima-dopo-dottor-miccolis-verona-milano

Rinoplastica chiusa paziente 8

La nostra giovane paziente lamentava una gobba visibile di profilo e una punta leggermente globosa. L’intervento è consistito nel rimodellamento del dorso e delle cartilagini alari.
L’angolo nasolabiale femminile in genere varia da 95 a 105 gradi, contro il maschile che invece in genere varia da 90 a 95. La decisione riguardo all’apertura va presa con il paziente in sede di visita e simulazione. Qualora un paziente con un angolo geneticamente aperto desiderasse una riduzione dello stesso, si interviene con l’applicazione di piccoli innesti che aumentano di qualche millimetro la lunghezza (ma non la proiezione) del naso e creano struttura nella parte bassa.
Quando al contrario abbiamo dei nasi con un angolo stretto generalmente si procede ruotando la punta e, in alcuni casi, sezionando le cartilagini nella parte bassa.

rinoplastica-chiusa punti interni e rinopalastica-fillers-miccoli

Rinoplastica paziente 9

Questa rinoplastica ha reso l’aspetto della nostra giovane paziente molto armanioso. La punta è stata di poco ruotata verso l’alto, la dorso rimodellato e le dimensioni del naso sono rimaste pressochè invariate.
Come sempre è necessario fare, abbiamo tenuto in considerazione le aspettative del paziente che desiderava un naso naturale, diritto, evitando concavità o convessità del dorso, senza una eccessiva rotazione della punta o un aspetto all’insú.

rinoplastica senza tamponi miccolis domenico e chirurigia naso a patata

Rinoplastica chiusa paziente 10

Ancora una rinoplastica chiusa con tempi di recupero realmente minimi. L’intervento è consistito nel rimodellamento del dorso mediante osteotomie multiple.

Non esiste una tecnica da preferire ad un’altra. Prediligeremo la tecnica chiusa a quella aperta a seconda del caso specifico.

La cicatrice della rinoplastica aperta diventa in breve pressocché invisibile. Quando esiste la possibilità che una visione completa della struttura nasale aumenti le probabilità di ottenere il risultato atteso, è preferibile intervenire mediante rinoplastica aperta. La piccola cicatrice che presto non si vedrà non è ragione di rischiare di compromettere la riuscita dell’intervento scegliendo l’approccio “chiuso”.

rinoplastica uomo senza tamponi rischi innesti miccolis

Rinoplastica paziente 11

Questo naso non ha subito variazioni di lunghezza nè proiezione ma di forma. Il dorso è stato levigato e la punta modellata mediante incisioni e innesti al fine di ottenere un aspetto definito ed elegante.
Il miglioramento sul volto di questa attraente giovane donna è stato notevole e del tutto naturale.

rinoplastica-verona-veneto-costi r chirurgia naso miccolis

Contatta il Dottor Miccolis

Prenota la tua visita

È possibile prenotare una visita in una delle nostre sedi a Milano, Verona, Vicenza, Padova, Mestre e Chioggia. Il dottor Miccolis ti spiegherà le procedure da adoperare per il tuo caso, mostrandoti risultati e l’evoluzione di pazienti che sono stati sottoposti a trattamenti chirurgici e medici simili.

Le immagini che vedrai sono esclusivamente quelle dei pazienti che hanno espressamente autorizzato l’esposizione delle loro immagini durante visita medica nelle nostre sedi.

Se hai specifiche esigenze di riservatezza, contattaci facendo presente questa necessità e la tua visita verrà svolta in sede riservata.

Se prima della visita desideri inviare le tue foto e ricevere una CONSULENZA ONLINE fai click qui.

Vicolo dei Carraresi, 18 - Cittadella – Padova

Via San Pietro all’Orto, 9 - Milano

Via Ceriotto, 2 - Verona

Borgo Berga, 38 - Vicenza

Via Granatieri di Sardegna, 1371 - Chioggia

Via Torino, 6 - Mestre

Scrivici per ricevere informazioni

    *Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

    ELEGANZA

    Il Dottor Miccolis è ampiamente riconosciuto come pioniere in chirurgia plastica e ricostruttiva del viso e del seno, medicina estetica e dermatologia avanzata. La sua esperienza chirurgica combinata al suo talento garantiscono risultati di grande bellezza. La padronanza delle tecniche di chirurgia e di medicina estetica e dermatologica consentono di intervenire con procedure combinate, minimamente invasive e di straordinario effetto estetico, garantendo un look estremamente sofisticato, elegante e naturale.

    domenico-miccolis-lifting acido ialuronico

    RISULTATI

    Le tecnologie di ringiovanimento estetico si evolvono rapidamente. La recente applicazione nel campo estetico delle scoperte relative alle cellule staminali, il micro e nano-fat grafting, liposcultura, laser e radiofrequenze di ultima generazione ci permettono di ringiovanire e rimodellare le cappe cutanee ad ogni livello di profondità, intervenendo anche sulle zone più delicate e difficili, generando effetti di trazione, lifting e riempimento che fino a pochi anni fa erano assolutamente impensabili. La corretta implementazione ci permette di sostituire o migliorare enormemente il risultato della procedura chirurgica tradizionale.

    RISULTATI

    Le tecnologie di ringiovanimento estetico si evolvono rapidamente. La recente applicazione nel campo estetico delle scoperte relative alle cellule staminali, il micro e nano-fat grafting, liposcultura, laser e radiofrequenze di ultima generazione ci permettono di ringiovanire e rimodellare le cappe cutanee ad ogni livello di profondità, intervenendo anche sulle zone più delicate e difficili, generando effetti di trazione, lifting e riempimento che fino a pochi anni fa erano assolutamente impensabili. La corretta implementazione ci permette di sostituire o migliorare enormemente il risultato della procedura chirurgica tradizionale.

    domenico-miccolis-lifting acido ialuronico

    GLI ULTIMI INTERVENTI

    domenico-miccolis-ultimi-interventi